I draghi di Komodo

Cover image by Fajruddin Mudzakkir

Ci troviamo in Indonesia e tra Sumbawa e Flores, al centro dell’arcipelago indonesiano, sorge questo paradiso fatto di isole vulcaniche e barriere coralline che lasciano l’essere umano col fiato sospeso. Ideale per fare snorkeling.

Photo by Ibadah Mimpi on Pexels.com
Photo by Iqx Azmi on Pexels.com

Questa meraviglia naturale fatta di diverse isole con rigonfiamenti circondati da sabbia, offre scenari che sono classificati come i più incredibili dell’Indonesia.

Queste isole che hanno come principali l’isola di Komodo, Padar e Rinca, insieme ad una ventina di altre isole più piccole formano il Parco Nazionale di Komodo, nato nel 1980 per proteggere dall’estinzione i 5700 esemplari di “draghi di Komodo“, che sono definiti come i lucertoloni più grandi al mondo, ma non solo, anche per proteggere altre rare specie di animali come squali balena, pesci lune e mante giganti. Dal 1991 è entrato a fare parte dei siti patrimonio dell’umanità dell’UNESCO.

Questi lucertoloni sono i varani e vanno fissati con assoluta sicurezza, si parla di almeno 15m di distanza. Basta un morso velenoso per radere al suolo ad esempio un cervo e i loro artigli aguzzi sono in grado di fare molto male. Possono arrivare a 3 metri di lunghezza e pesare fino a un quintale.


Komodo National Park

OFFICIAL WEBSITE: http://www.komodonationalpark.org

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...