YSL a Marrakech

Cover Image by Mehmet Uğur Türkyılmaz

Se vi trovate a Marrakesh e siete attratti dai giardini botanici, non potete perdervi di visitare le Jardin Majorelle.

Creato dal pittore francese Jacques Majorelle nel 1924.

L’artista francese, da amante della botanica, creò un giardino tropicale attorno alla sua villa.

A causa di un incidente in auto Majorelle tornò a Parigi e morì nel 1962. Il giardino restò abbandonato per molti anni.

Come potete vedere nelle foto in fondo all’articolo, questa villa è una vera e propria opera d’arte. Sono presenti diverse specie rare di piante, fontane, vasi di ceramica, laghetti e tanto altro.

Aperto tutti i giorni ai visitatori è ormai diventato uno dei tanti punti attrattivi di Marrakech.

YSL che vedete nel titolo sta per Yves Saint Laurent. Egli, insieme al compagno di vita e affari comprò la villa e i giardini nel 1980 dopo essersene innamorato follemente durante la loro prima visita a Marrakech nel 1966. La ristrutturarono e la ribattezzarono col nome di Villa Oasis. Nel 2011 viene battezzato il Musée Berbère, che si trova al piano terra, il quale espone la collezione di manufatti tribali dei due. Inoltre, praticamente attaccata alla villa c’è il Musée Yves Saint Laurent che ospita le sue collezioni di haute couture. L’architettura del museo è spettacolare.



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...