D e c e m b e r

Svezia Artica

Assolutamente da non perdere il pernottamento nel primo ice hotel che ogni anno viene ricostruito. Dove? Nel villaggio svedese chiamato Jukkasjärvi, dove in questo periodo il sole non esiste e potete aspettarvi spettacoli di aurora boreale.


Amazzonia Meridionale (Perú)

L’Amazzonia si estende su diversi stati dell’America Latina ma qui ci concentriamo sulla parte del Perù dove vale la pena andare per avvistare specie animali e ammirare le faune.


Ras Al Khaimah (Emirati Arabi Uniti)

Negli ultimi anni l’immagine degli Emirati Arabi Uniti è cambiata molto. Oggi, si pensa solo a hotel di lusso e centri commerciali di lusso. Questa è la zona più a nord dello stato e la potete esplorare partecipando ad escursioni, gite in cammello, campeggi, pedalate, …


Jasper (Canada)

Siamo nello stato Canadese di Alberta ed è bassa stagione, quindi prezzi super avvicinabili. Venite per fare le attività sciistiche e per vedere i bellissimi cieli stellati.


Tenerife (Spagna)

sono finite le piogge di novembre e non è cominciato il caotico gennaio, quindi è ora che potete andare a fare gite di 5 ore per arrivare alla vetta più alta di Spagna: il vulcano Teide. Le temperature si aggirano sui 20°.


Bath (Inghilterra)

Momento magico natalizio in questa città ad ovest di Londra dove potrete girare per i vari mercatini degustando dolci prelibatezze e sorseggiando un buon vino speziato. Ma c’è di più: musei e gallerie d’arte e se lo richiedete anche un momento di relax nelle terme d’epoca romana. Non perdete una passeggiata con vedute WOW lungo il Bath Skyline.


Alta (USA)

Voliamo nello stato di Utah negli Stati Uniti, dove quando nevica non viene data una spolverata ma bensì 14 m di sofficità. In questa area viene quindi praticato lo sci per tutti i livelli ma non lo snowboard. Per loro è possibile raggiungere Sugarloaf Pass o Snowbird.


Tasmania (Australia)

Tante agenzie organizzano gite per recarsi al Frankiln-Gordon Wild Rivers National Park, una zona di montagne selvagge. É l’inizio dell’estate: giornate lunghe e calde ma attrezzatevi per tutte le stagioni, dormite in tenda e andate Frenchman’s Cap per una veduta WOW.


San Sebastián (Spagna)

Questa località si trova nei Paesi Baschi, che sono una parte autonoma della Spagna. É qui che potete fare scorpacciate culinarie nella parte settentrionale della Spagna. Sono diversi i ristoranti stellati e a dicembre non c’è la folla.


Isole Similan (Thailandia)

Molto gettonata sotto Natale, ma si viene qui per praticare splendide immersioni e snorkelling. Ko Tachai è stata chiusa al pubblico per proteggere la barriera corallina.


Glacier Express (Svizzera)

Vivere un esperienza incredibile comodamente da seduti. Ogni giorno parte questo treno che da Zematt a St. Moritz (o viceversa) impiega 7 ore percorrendo 290 km che vi regalerà panorami incredibili. La prenotazione è obbligatoria.


Patagonia Meridionale (Cile e Argentina)

La Patagonia è una regione che prende il sud del Cile e dell’Argentina. Da quelle parti, a dicembre, vedrete la primavera diventare estate e siccome non è pieno inverno i turisti sono ancora lontani. Godrete di tutta la natura che ha da offrire.


Micronesia

Un vero paradiso. Mai sentito parlare? Eppure sono i 4 Stati Federati di Micronesia composti da 607 isole. Anche se è periodo di umidità e piogge i turisti vengono per assistere all’accoppiamento delle mante. Fateci un pensierino.


Whanganui River (Nuova Zelanda)

Le giornate di dicembre sono lunghe e per questo non perdetevi l’occasione di venire qui e affrontare, in canoa, il Whanganui River.


Breckenridge (USA)

Nello stato del Colorado, in questa cittadina nata nel 1859, cade tantissima neve a dicembre ed è un vero sogno per sciatori e soprattutto snowboarders. L’atmosfera natalizia è un vero incanto.


Costa Occidentale (Malaysia)

Dovete sapere che qui abbiamo un mix di Malesia, Cina e Tamil. Sia culturalmente che gastronomicamente parlando. Venire qui a dicembre quando il clima è secco e caldo è il momento migliore per visitare e rilassarsi nelle sue spiagge bianche.


Senegal

Qui si parla francese! Dicembre ha un clima molto piacevole e si consiglia di visitare Dakar, visitare le magnifiche spiagge e fare un tour in barca per raggiungere le isole. Informatevi anche sulla storia dello schiavismo e relitti.


Laos

A dicembre a Laos è alta stagione. Sono tantissime le cose da vedere in questo paese quindi permettetevi due settimane dove poter avvistare animali, visitare templi, fare kayak e molto altro.


Sierra Leone

Sierra Leone si trova in Africa, tra Guinea e Liberia. Cosa fare qui? Potete mischiare relax con escursioni e soprattutto informatevi sulla storia degli schiavi. Ci sono spiagge meravigliose e animali spettacolari da vedere come gli scimpanzé.


Deserto del Sahara (Marocco)

A dicembre potrete assistere a qualcosa di spettacolare: le stelle cadenti. Non essendoci inquinamento sono molto chiare.lima piacevole e pochi turisti a Marrakech quindi i prezzi sono anche a nostro favore.


Isole Andamane (India)

Che paradiso!!! A dicembre il mare è veramente limpido. Ma dovete provare anche la cucina e fare immersioni. Havelock Island e Beach No 7 sono da non perdere. Si estendono tra Myanmar e Sumatra.


L’Avana (Cuba)

na capitale tutta da scoprire l’HAVANA. Vi innamorerete subito die colori pastello, percorrendo Havana Vieja, il Malecón, insomma è un vero e proprio spettacolo. Viva e rumorosa.


Tallinn (Estonia)

Questa città medievale super protetta a dicembre regala un atmosfera natalizia incredibile.


Rovaniemi (Finlandia)

Tutti credono che la Lapponia sia la vera dimora di Babbo Natale ma si sbagliano, è Rovaniemi. Nel vicino villaggio, Napapiiri viene organizzato il culto di Babbo Natale. I bambini possono andare a salutare il vecchio Babbo e lasciare la letterina per poi dedicarsi ad attività come farsi trainare dalle renne e l’aurora boreale è possibilmente visibile.


Vietnam Meridionale

Organizzate bene il vostro viaggio e dividete esplorazione con relax perché ne vale davvero la pena.


Sapphire Coast (Australia)

Tra Sydney e Melbourne c’è questa costa che è perfetta per un buon surf e per mangiare del buon pesce.


Trinidad

Isola Caraibica d’incanto. Non perdetevi di provare il cibo da strada oltre alle bellissime spiagge. Ascoltate tanta musica parang che con l’avvicinarsi del Natale è di tradizione.


St Vincent e Grenadine

Questa isola caraibica, oltre ad avere spiagge bellissime e vale la pena fare snorkeling, ha una curiosa tradizione, che è quella di svegliarsi alle 4 di mattina a partire dai nove giorni prima di Natale per cantare, giocare, mangiare e ballare.


Scozia (Regno Unito)

Destinazione molto ambita per festeggiare l’ultimo giorno dell’anno. Edimburgo in particolare, è una meta che merita di essere vissuta durante questo periodo.


New Orleans (USA)

Nello stato del Louisiana c’è un ambiente natalizio bellissimo e restare per festeggiare l’ultimo giorno dell’anno è un plus. Le decorazioni fanno ambiente ed è prima del carnevale quindi i turisti sono pochi e i prezzi sono abbordabili.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...